Le commissioni

Tu sei qui

Le Commissioni Consiliari sono articolazioni interne del Consiglio, previste dal Testo Unico Enti Locali e dallo Statuto. Sono disciplinate dal Regolamento per il funzionamento del Consiglio Provinciale.

Il Consiglio Provinciale, nella prima riunione successiva all'elezione, decide il numero e le competenze delle Commissioni consiliari permanenti.
Ogni Consigliere è assegnato ad almeno una Commissione, tranne il Presidente della Provincia ed il Presidente del Consiglio Provinciale.

Le Commissioni restano in carica fino alla elezione del nuovo Consiglio Provinciale. Sono convocate dai presidenti in una delle sedi dell'Amministrazione.
Le sedute sono valide se sono presenti almeno tre componenti e sono pubbliche. Le decisioni sono adottate a maggioranza dei presenti.

Compiti delle Commissioni:

  • esaminano le proposte di deliberazioni del Consiglio
  • esprimono pareri richiesti dal Consiglio
  • verificano il rispetto degli indirizzi dati dal Consiglio